Carota al cane

Dare la carota al cane è utile. Scopri perchè...

Un ruolo fondamentale per l’equilibrio della digestione lo svolge la carota, preziosa alleata nella dieta del cane. La carotà è particolarmente indicata nel caso di problemi del tratto gastrointestinale come per esempio gastrite, stitichezza e IBD (Inflammatory Bowel Disease) del cane.

Proprietà della carota al cane

La carota al cane ha notevoli qualità rinforzanti e protettive delle pareti dello stomaco, difendendolo dai microorganismi nocivi. Esse aiutano a disinfiammare lo stomaco e rappresentano un potente rimineralizzante che concorre a ristabilire la flora batterica intestinale saprofita nell’intestino (eubiosi). In particolare il succo è un ottimo equilibratore della flora intestinale e se ne consiglia l’impiego nelle infezioni gastrointestinali.
In quanto ricca di fibre, la carota al cane è utile nel caso di stitichezza (stipsi), aumentando il volume delle feci.
La carota agisce sui sistemi emuntori del cane, stimolando la diuresi e favorendo l’eliminazione delle tossine (disintossicazione). Il lavoro dei reni ne risulta conseguentemente alleggerito.
La carota migliora la capacità visiva del cane grazie al suo contenuto di vitamina A e di antiossidanti. È inoltre considerata un ottimo anti-invecchiamento grazie al beta-carotene e all’alfa-carotene in essa contenuti.
In generale, essendo un alimento rimineralizzante e rigenerante, la carota al cane è utile per il corpo ed il suo sistema linfatico, nervoso, endocrino ed immunitario.

Impiego della carota al cane

La carota può essere semplicemente aggiunta alla dieta del cane sotto forma di frullato oppure centrifugate. La cottura rende il beta-carotene, fonte molto importante di vitamina A per il corpo, ancor più biodisponibile. La carota è un alimento poco calorico e quasi senza grassi, molto ricca di sostanze utili. In particolare contiene:

  • Fibre
  • Alfa-Carotene
  • Beta-Carotene (precursore della vitamina A)
  • Sali minerali, quali: potassio, ferro, calcio, fosforo, sodio, rame e magnesio
  • Vitamine come la C, D, E, B2 e B6
  • Glucidi quali levulosio e destrosio
  • Luteina

Per ottenere i risultati migliori, l’ideale è far assumere al tuo cane la carota sotto forma di frullato, centrifuga oppure sotto forma di pellet che si dovranno lasciare ammorbidire in acqua tiepida per una decina di minuti.

Pellet di carote ANiFiTNota di Animalisani.ch:
I pellets di carote ANiFiT sono un’ottimo integratore alimentare che aiuta il tuo cane a ritrovare l’equilibrio del tratto gastrointestinale, rinforzando il metabolismo. Risulta essere molto efficace anche contro i parassiti intestinali (vermi).

È disponibile in barattolo da 750 g.

Per maggiori informazioni e ordinazione contatta un consulente.

Scritto da Animalisani.ch