L’inganno della carne fresca!

L'inganno della carne fresca!

Crocchette per cani e gatti con elevata percentuale di carne fresca. Ma è davvero così?

C’è molta confusione in merito alla definizione di “carne fresca” e “farina di carne“. Alcuni produttori di mangimi per animali domestici ne approfittano per puri scopi commerciali.

La definizione di “carne fresca” non merita particolari approfondimenti in quanto risulta istantaneamente chiara. Ma cosa s’intende per “farina di carne“?

La AAFCO (Association of American Feed Control Officials) definisce la farina di carne come il prodotto derivato da tessuti di mammiferi, organi compresi, privi di sangue, pelo/piume, zoccoli, corna, becchi, pelle, contenuti di rumine, stomaco e intestino, macinati ed essiccati.

Partendo dal presupposto che il nostro cane o gatto è carnivoro ed in natura si nutrirebbe non solo del muscolo, ma anche delle interiora e delle ossa, possiamo affermare con tutta tranquillità che l’unica differenza tra la carne fresca e la farina di carne è la disidratazione.

Alcuni mangimi che troviamo in commercio, presentano in etichetta la dicitura “privi di farine di carne, prodotti solo con carne fresca“. Molto spesso ne esaltano persino l’elevata percentuale che, nella maggior parte dei casi può addirittura superare il 70%.
Il consumatore viene così attratto da questo dato impressionante che, in realtà, è solamente una strategia commerciale/pubblicitaria per incoraggiare il consumatore all’acquisto.
In effetti il consumatore viene portato a credere che acquista un prodotto la cui carne è l’ingrediente principale. Di fatto la legge impone ai produttori di riportare gli ingredienti in ordine decrescente di peso. L’uso della dicitura “carne fresca” permette a quest’ultima di guadagnarsi il primo posto nella lista degli ingredienti a dispetto della “farina di carne“, in quanto la carne fresca ha un peso maggiore, non essendo ancora stata disidratata.
In realtà però, durante il processo di produzione, anche la carne fresca deve prima essere disidratata e ridotta in farina. Questo procedimento comporta la perdita dell’umidità della carne fresca, e quindi del suo peso, in una percentuale che può arrivare fino all’80%.

ESEMPIO PRATICO:
Vediamo concretamente cosa significa, per un prodotto contenente il 70% di carne fresca (all’origine), dopo che ha subito il processo di disidratazione.

Su 100 g di prodotto finale, vengono utilizzati 70 g di carne fresca.

70 g di carne fresca, dopo la disidratazione e riduzione a farina di carne, che provoca la perdita dell’80% del peso, avrà un peso finale di 14 g.

Tutti gli altri ingredienti, mantengono il loro peso di 30 g.

Il risultato finale sarà quindi 44 g di prodotto netto (100%).

A questo punto la percentuale reale della carne sarà del 31.8% (rapporto di 14 g di carne disidratata su un totale di 44 g di prodotto finale).

Conclusione: Un prodotto di crocchette per cane o gatto che dichiara il 70% di carne fresca (all’origine), in realtà ne contiene poco più del 30%!

QUANTA CARNE CONTENGONO LE CROCCHETTE ANiFiT?

DOG DRY (28%)

Composizione (100%): 26% farina di pollame, 24% grano integrale grattuggiato, 13.8% farina di mais, 10% carne fresca di pollame, 9% riso, 6% grassi animali, 3.5% germi di mais, 3.25% polpa di barbabietola da zucchero, 2.3% brodo di pollo, 1.1% minerali, 0.55% semi di lino, 0.3% rosmarino, 0.2% lievito.

Il contenuto totale di carne disidratata per il DOG DRY è del 28% effettivo.

DOG DRY Sensitive (31%)

Composizione (100%): 38% riso, 26% farina di carne di pollame, 13% patate, 8% fibre di carote, 8% grasso di pollame, 5% farina di carne di agnello, 1.2% minerali, 0.5% lievito, 0.3% polvere di cicoria.

Il contenuto totale di carne disidratata per il DOG DRY Sensitive è del 31% effettivo.

DOG DRY VISION (81%)

Composizione (100%): 81% di carne essiccata (90% pollo + 10% fegato di pollo), 7.0% farina di quinoa, 5.5% fecola di patate, 4.5% fibre vegetali, 1.0% grasso di pollame, 0.5% granulato di carote, 0.2% erbe alpine, 0.2% olio di lino, 0.1% estratto di mirtilli.

Il contenuto totale di carne disidratata per il DOG DRY VISION è dell’81% effettivo.

(cliccare sul titolo di ogni sezione per visualizzare il testo)

PERCHÈ SCEGLIERE ANiFiT?
Nonostante esistano in commercio altri alimenti per cani e gatti con elevato contenuto di carne, parificabile al contenuto effettivo degli alimenti ANiFiT, noi scegliamo ANiFiT perchè, al contrario della maggior parte dei produttori industriali, non utilizza conservanti, additivi chimici, coloranti, sostanze attraenti e non è ipervitaminizzato.

Richiedi oggi stesso una degustazione gratuita al tuo domicilio e senza alcun impegno.
Il tuo cane e/o il tuo gatto ti saranno riconoscenti di voler valutare un alimento sano e genuino che migliorerà da oggi in poi la loro qualità di vita e, probabilmente, anche la loro longevità.

Per maggiori informazioni concernenti l’alimentazione del cane e del gatto e per iniziare una dieta corretta ed equilibrata con alimenti naturali, senza riempitivi, additivi o conservanti, saremmo felici di poter offrire un pasto gratuito al tuo animale domestico. Contattaci per un appuntamento.

Scritto da Animalisani.ch